TIM OPEN, un “trampolino di lancio” per sviluppatori e startup innovative

draft_595f8bd6ca7a3826af7adc0a_5654cffea090d46e688b456c_0

Che tu sia un operatore IT o un developer operante sul territorio italiano, da oggi potrai contare su una nuova risorsa che ti aiuterà a far crescere la tua azienda sfruttando la rete di distribuzione di TIM.

Stiamo parlando di TIM OPEN, una piattaforma b2b che mette a disposizioni di piccole e medie imprese operanti nel settore IT soluzioni cloud innovative, servizi di digital marketing e, non per ultimo, l’acceleratore di startup TIM #WCAP.

Un progetto piuttosto ambizioso che fonda i suoi principi sull’automazione dei processi, la semplicità dei servizi offerti, la possibilità di ottimizzare gradualmente le proprie app e il beneficio di contare su una vera e propria community di sviluppatori, con la quale sarà sempre possibile collaborare e confrontarsi, ma anche creare il proprio network di lavoro per condividere contenuti esclusivi o di taglio tecnico.

Come funziona TIM OPEN

Una volta iscritti al programma si avrà accesso ad una serie di strumenti utili allo sviluppo software, tra cui risorse infrastrutturali di alta qualità, data center certificati, API (Application Programming Interface) e ancora, servizi di SMS e geolocalizzazione, grazie alle quali sarà possibile potenziare le proprie applicazioni e migliorare i processi aziendali.

Successivamente i prodotti potranno essere venduti tramite il TIM Digital Store (il marketplace di TIM) che farà da vetrina e canale di distribuzione per raggiungere una consolidata rete di aziende.

Ma le risorse messe a disposizione da TIM non finiscono qui, sono infatti a disposizione diverse funzionalità per la gestione degli ordini, la promozione e la fatturazione, in questo modo gli iscritti al programma potranno dedicarsi totalmente allo sviluppo applicativo senza preoccuparsi di altro.

Un chiaro esempio ce lo mostra ArchiSMALL in questo video, una software house italiana che, grazie a TIM OPEN, è riuscita a far crescere il proprio servizio per la conservazione documentale digitale e la fatturazione elettronica.

Come iscriversi a TIM OPEN

Per unirsi a TIM OPEN e usufruire di tutti i suoi servizi è necessario collegarsi al sito ufficiale TIM e iscriversi alla piattaforma.

Una volta effettuata la registrazione si avrà accesso a tutte le risorse messe a disposizione da TIM, utili a sviluppare e mettere in vendita le proprie App, a partire dalle API e dall’infrastruttura necessaria per ospitarla, fino ad arrivare ai canali di distribuzione, quali il marketplace TIM Digital Store e la rete commerciale territoriale.

Quanto si guadagna con TIM OPEN

TIM OPEN si basa sul modello di revenue share attraverso il quale gli sviluppatori, potranno monetizzare le proprie applicazioni ottenendo una percentuale sulle app o sui software venduti sul TIM Digital Store.

TIM OPEN, quindi, rappresenta un valido supporto per tutti gli sviluppatori, gli operatori IT e le startup innovative italiane che desiderano raggiungere i propri obiettivi sfruttando i canali commerciali giusti e facilitando i processi lavorativi. Ma anche una possibilità per tutte quelle aziende che non riescono ad emergere nel settore IT o, più semplicemente, non possiedono i mezzi per mettere in pratica delle campagne di marketing vincenti. 

Maggiori informazioni collegandosi a open.tim.it #TIMOPEN

 

Buzzoole
Creare una chiavetta USB o un CD con gli aggiornam...
LAND FOR DREAMERS: in palio 5.000 euro per insegui...
 

Benvenuto

Close

Clicca sui pulsanti qui sotto per seguirci, non te ne pentirai...