Guida ai migliori access point

Schermata-2017-05-16-alle-17.21.44

Ecco qualche consiglio che ti aiuterà a scegliere il migliore access point per potenziare la rete Wi-Fi in casa o in ufficio. 

L'access point è un dispositivo esteticamente simile a un router che va collegato ad una rete cablata al fine di convertire quest'ultima in una rete Wi-Fi. Detto in maniera più semplice, l'access point si collega al router che abbiamo già a disposizione tramite apposito cavo ethernet, successivamente va posizionato ove convenga all'interno dell'abitazione per creare una connessione Wi-Fi nei modem/router che ne sono sprovvisti, oppure per amplificare il segnale Wi-Fi esistente.  

Che differenza c'è tra un access point e un extender wifi

Mentre un normale extender wifi (o range extender) ripete soltanto il segnale Wi-Fi di un modem/router, un access point può creare un nuovo punto d'accesso wireless alla rete. Inoltre gestisce in maniera ottimale i dispositivi connessi (smartphone, tablet, computer ecc.). Tuttavia esiste anche qualche eccezione, ovvero dei ripetitori di segnale che hanno la funzione di di access point e viceversa.  

Quando scegliere un access point

  • È preferibile optare per un access point quando si necessitano prestazioni migliori, superiori a quelle di un normale extender Wi-Fi.
  • Per creare un punto d'accesso Wi-Fi quando il nostro modem/router non è dotato di questa tecnologia.
  • Per amplificare il segnale Wi-Fi del modem/router in maniera più efficace.
  • Per gestire al meglio i dispositivi connessi, soprattutto se sono parecchi come nel caso delle reti aziendali.

Adesso che abbiamo descritto per grandi linee le caratteristiche principali di un access point, scopriamo quali sono i migliori suddivisi per fascia di prezzo. 

TP-Link TL-WA801ND

Partiamo con un access point economico prodotto da TP-Link, il modello TL-WA801ND.

Si tratta di uno dei prodotti più diffusi tra gli utenti domestici, per poco più di 20 euro potrete acquistare un un prodotto affidabile dotato di due antenne esterne rimovibili da 4dBi, una porta Ethernet (fino a 30m) e una velocità di trasferimento dati fino a 300Mbps. Supporta inoltre la cifratura WPA/WPA2 e il WPS.

Può funzionare in modalità Access Point, Client, Universal / WDS Repeater e Wireless Bridge. 


TP-Link TL-WA901ND

Salendo un po' di prezzo, sempre nella fascia economica troviamo la versione potenziata del modello precedente, il TL-WA901ND.

Questo dispositivo è dotato di ben 3 antenne rimovibili da 4dBi e di una porta Power over Ethernet (PoE) fino a 30 metri.

Assicura una velocità di trasferimento dati fino a 450 Mbps e può essere usato come Access Point, Client, Repeater (WDS / Universal) e Wireless Bridge. Non mancano il supporto ai protocolli di sicurezza WPA/WAP2 e la tecnologia WPS.

Ottimo per chi vuole creare o espandere una rete Wi-Fi senza spendere troppo. 


TP-Link AP500

Abbandoniamo la fascia economica per passare ad un access point dual band di ultima generazione con 3 antenne esterne rimovibili, supporto al wireless ac e velocità di trasferimento dati fino a 1900Mbps (600 Mbps sulla banda di frequenza a 2.4GHz e 1300Mbps su quella a 5GHz). Ottimo per tutte quelle operazioni che richiedono stabilità e velocità, come la trasmissione di flussi video Ultra-HD 4K, il gioco online e il trasferimento dati di grosse dimensioni.

Apple Pay da oggi disponibile anche in Italia
Loot Crate aprile 2017: Investigate
 

Benvenuto

Close

Clicca sui pulsanti qui sotto per seguirci, non te ne pentirai...