I migliori ripetitori WiFi del 2017

61Gg5XJ4PEL._SL1280_

Vuoi potenziare la rete WiFi del tuo appartamento con un range extender? Grazie a questa guida riuscirai a scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze.

Un ripetitore Wi-Fi o range extender, è un dispositivo che consente di ripetere il segnale WiFi del router al fine di ottenere una maggiore copertura. La sua installazione è piuttosto semplice, tutto ciò che bisogna fare e collegarlo ad una presa elettrica, successivamente configurarlo utilizzando la funzionalità WPS (Wi-Fi Protected Setup) che permette di configurare il dispositivo premendo un apposito pulsante sul ripetitore e sul router o, in alternativa, digitando nella barra degli indirizzi del browser l'indirizzo IP che consente di accedere al pannello di configurazione del ripetitore, proprio come avviene nei router. In ogni caso le istruzioni sono sempre riportate nei relativi manuali d'istruzioni.  

Dove posizionare il ripetitore WiFi

Per posizionare al meglio il ripetitore WiFi è necessario tenere in considerazione alcuni fattori che potrebbero inficiare sul corretto funzionamento del ripetitore e impedire la diffusione del segnale: muri molto spessi, pareti in cartongesso con armatura o in cemento armato. In ogni caso la migliore soluzione è quella di posizionare il ripetitore al centro dell'area da coprire, possibilmente in un ambiente libero da barriere. Esistono anche software in grado di aiutarti a individuare la migliore posizione.

NetSpot, strumento che ti aiuterà ad analizzare è risolvere i problemi Wi-Fi. SCONTO del 20% sulla versione PRO per i lettori di Why-Tech

Vuoi migliorare la tua rete wireless anche se non sei un esperto di reti? Niente paura, tutto ciò che ti occorre è NetSpot, un’applicazione che consente analizzare la tua rete wireless in modo da scoprire le zone non raggiunte dal segnale Wi-Fi. Continua a leggere, all’interno troverai un codice sconto del 20%.
http://www.why-tech.it/software-e-os/netspot-pro-uno-strumento-che-ti-aiutera-ad-analizzare-e-risolvere-i-problemi-wi-fi-sconto-del-20-per-i-lettori-di-why-tech.html

Caratteristiche tecniche

Per assicurarsi di non sperperare denaro in un acquisto errato, esistono alcune caratteristiche da tenere in considerazione, prima fra tutte il tipo di classe WiFi del ripetitore. Questa ci indica la velocità di trasferimento dati supportata, ad esempio la classe wireless 802.11 b, ormai datata, arriva fino a 11 Mbps, mentre le classi WiFi più recenti riescono a garantire velocità superiori: lo standard 802.11 n raggiunge i 450 Mbps e i ripetitori di segnale più potenti con classe wireless 802.11 AC sono in grado di raggiungere persino i 1.3Gbps.

Un altro aspetto importante è la presenza della tecnologia dual band, ovvero il supporto sia alla banda radio a 2.4GHz sia a quella a 5GHz, quest'ultima spesso viene preferita perché meno soggetta alle interferenze di segnale, anche se ha un raggio d'azione meno esteso e non tutti i dispositivi ancora la supportano.

Altre caratteristiche importanti sono la presenza o meno di porte Ethernet per collegare eventuali PC, decoder o altri dispositivi a Internet tramite apposito cavo. Anche in questo caso la velocità di trasferimento dati è importante: quelle di tipo Fast Ethernet arrivano fino a 100Mbps, mentre quelle Gigabit Ethernet consentono una velocità di trasferimento dati massima di 1.000Mbps.

Ultimo aspetto importante da valutare è la tipologia di antenne installate sul repeater. Possiamo catalogarle in interne o esterne, fisse o rimovibili, mentre la loro potenza è misurata in dBi. A tal riguardo è consigliabile preferire i modelli con antenne esterne perché possono essere orientate in diverse direzioni, quindi posizionate in modo da avere la massima copertura possibile. 

I migliori ripetitori WiFi del 2017

Passiamo adesso in rassegna quelli che secondo noi, al momento, sono i migliori Wi-Fi extender rapporto qualità prezzo.  

TP-Link AC1750 RE450(EU)

Il primo range externder che voglio proporti è prodotto da TP-Link un'azienda abbastanza rinomata nel settore, ha una velocità di trasferimento dati fino a 1750 Mbps, suddivisi in 450 Mbps su frequenza da 2.4 GHz e 1300 Mbps su 5 GHz. Oltre alle normali funzioni di ripetitore può essere utilizzato anche come Access Point.

Presente sul dispositivo anche una porta Gigabit Ethernet per collegare dispositivi esterni tramite apposito cavo Ethernet e ben 3 antenne esterne regolabili per garantire una copertura Wi-Fi ottimale, pieno supporto al wireless A/C. La fascia di prezzo si aggira intorno alle 60 Euro, davvero interessante considerate le sue prestazioni. 


Netgear EX3700-100PES

Scendendo un po' di prezzo troviamo questo modello prodotto da Netgear, altra azienda leader nel settore. Per un prezzo di circa 40 Euro potrai acquistare un ripetitore Dual Band con velocità di trasferimento fino a 750 Mbps, 1 porta Fast Ethernet, 2 antenne esterne e supporto allo standard Wireless A/C.  


Netgear WN3000RP-200PES

È sempre di Netgear questo prodotto che si colloca nella fascia economica, adatto a chi non ha troppe esigenze. Per poco più di 20 Euro questo modello offre, oltre alle normali funzioni di WiFi extender, una porta Ethernet 10/100, 2 antenne esterne e una velocità Wi-Fi fino a 300 Mbps.  

Cosa fare se il defrag di Windows 7 non funziona
Recensione base di raffreddamento da gaming Klim C...

Related Posts

 

Benvenuto

Close

Clicca sui pulsanti qui sotto per seguirci, non te ne pentirai...