Aprire gli allegati email senza rischi

woman-865111_960_720

Se hai spesso a che fare con allegati email e vivi nel terrore di imbatterti in qualche virus, ho una buona notizia per te! Esiste un metodo efficace per aprire allegati e documenti sospetti in tutta sicurezza…  

Quando si tratta di virus le precauzioni non sono mai abbastanza, soprattutto quando a rischio sono i nostri dati che potrebbero essere danneggiati irrimediabilmente. Per questa ragione, se abbiamo spesso a che fare con allegati email è necessario mettere in atto tutte le misure di sicurezza necessarie per non incappare in brutte sorprese.

Il programma di cui voglio parlarti oggi si chiama SandBoxie e permette di aprire documenti e allegati email in sicurezza, senza la paura di essere infettati da virus e ransomware. Si tratta di un software gratuito (con qualche limitazione per la versione free non registrata) con il quale è possibile eseguire file o installare programmi in un'area virtuale isolata, in modo tale da non compromettere il sistema principale e i nostri dati qualora si abbia a che fare con programmi malevoli. 

Una volta installato sul computer, SandBoxie si presenta con un'interfaccia molto semplice da utilizzare: nella finestra principale è possibile trascinare il file da eseguire o,

in alternativa, è possibile cliccare con il tasto destro del mouse sul file sospetto che vogliamo aprire, quindi selezionare la voce Avvia nell'aria virtuale.  

In questo modo il programma o l'allegato sospetto sarà eseguito nell'area protetta e non ci saranno rischi per il sistema.

Anche se SandBoxie è una soluzione efficace, il nostro consiglio è sempre quello di fare molta attenzione quando si scaricano programmi dal web e quando si ha intenzione di aprire un allegato di posta elettronica anche se ad inviarcelo è un conoscente, poiché il suo PC potrebbe essere infetto a sua insaputa. 

×
Rimani aggiornato

Iscrivendoti al blog, ti invieremo un'e-mail settimanale con la selezione dei migliori articoli.

Che cos’è l’ASMR
Disattivare i pagamenti automatici su PayPal