Come riparare i pixel dello schermo

Come riparare i pixel dello schermo

Ti sei accorto di avere un pixel difettoso nel tuo schermo o monitor LCD? In questo articolo ti guideremo attraverso alcune procedure utili per tentare il ripristino dei pixel bloccati.

 

Devi sapere che i pixel bruciati o difettosi sono un problema abbastanza comune che può verificarsi anche sui prodotti appena acquistati; che siano monitor, TV LCD, MacBook, notebook, ma anche smartphone o tablet.

Purtroppo le politiche dei produttori per l’applicazione della garanzia per questi malfunzionamenti sono abbastanza rigide, basti pensare che spesso la sostituzione o la riparazione di questi schermi viene offerta solo per un numero elevato di pixel bruciati su un’area specifica dello schermo e non certo per 1 o 2 pixel bruciati.

In questa guida ti forniremo delle risorse utili per tentare la riparazione dei pixel “rotti” sullo schermo, ma prima di proseguire è necessario capire se il pixel in questione è davvero bruciato o semplicemente bloccato.

 

Come riconoscere i pixel difettosi 

  • Pixel morto (dead pixel)
    Nel caso in cui il pixel in questione appaia come un puntino di colore nero sullo schermo, nella maggior parte dei casi il pixel è bruciato, quindi dovrete rassegnarvi all’idea di conviverci.
  • Pixel bloccato (stuck pixel)
    Se il pixel appare come un puntino rosso, verde o blu sullo schermo, probabilmente è soltanto bloccato e si può tentare il ripristino.
  • Pixel caldo (hot pixel)
    Si tratta di un pixel di colore bianco che resta sempre acceso, si presenta come un punto luminoso bianco sullo schermo, è più visibile generalmente sugli sfondi bianchi molto chiari.
    Può essere causato anche dalla pressione di un corpo estraneo (es. un granello di polvere) all’interno dello schermo, come nel caso dei "white spot".

 

Come individuare i pixel difettosi

Per trovare un pixel bruciato o difettoso possiamo utilizzare un qualsiasi programma che consenta di riprodurre a video dei colori utili all’individuazione dei pixel danneggiati.

Uno di questi è Checkpixels, il suo utilizzo è molto semplice e non richiede alcuna installazione.

Collegati alla pagina http://www.checkpixels.com e clicca su "Check pixels on my LCD!" per iniziare il test,

si aprirà una pagina colorata, eseguila a schermo intero e prosegui cliccando col puntatore del mouse sullo schermo per cambiare colore.

Tutti gli eventuali pixel bruciati o bloccati non cambieranno colore e salteranno così subito all’occhio; ad esempio i pixel bloccati (stuck pixel) sono più evidenti quando lo schermo è nero.

 

Come riparare i pixel bloccati o difettosi 

Per tentare il ripristino dei pixel bloccati esiste una risorsa online gratuita e molto semplice da utilizzare, sto parlando di JScreenFix.

Una volta collegato alla pagina clicca sul pulsante in basso Launch JScreenFix, si aprirà un box che dovrai trascinare sull’area dello schermo che presenta il pixel bloccato e lasciarlo in esecuzione per almeno 10 minuti.

Come individuare e riparare i pixel bloccati o difettosi sulle TV LCD

Per aggiustare i pixel sulle TV LCD puoi utilizzare i metodi finora descritti collegando alla porta VGA della TV un notebook.

 

Riparare i pixel bloccati o difettosi manualmente

Se ancora non hai risolto il problema, esiste un metodo manuale da eseguire con estrema attenzione:

  1. Spegni il monitor o il notebook;
  2. Utilizzando un panno umido per applicare una pressione con le dita sull’area in cui si trova il pixel bloccato;
  3. Sempre facendo pressione accendi lo schermo. 

NB: fai molta attenzione a non danneggiare altri pixel. 

Se tutto andrà per il verso giusto e sei fortunato il pixel in questione riprenderà a funzionare regolarmente, altrimenti l’unica soluzione è quella di portare il prodotto in assistenza o usufruire della garanzia qualora sia prevista.

Recensione del Pesa Bagagli di Dr.Meter
Recensione IP Camera XiaoYi prodotta da Xiaomi
 

Ricevi i nostri articoli via mail

Please enable the javascript to submit this form