Bot Pokémon Go e account moddati, cosa sono e come si usano

Bot Pokémon Go e account moddati, cosa sono e come si usano

In questo articolo realizzato a scopo informativo faremo luce sulla pratica dei bot di Pokémon Go e i relativi account moddati.

 

Che Pokémon Go sia il fenomeno del momento è un fatto indiscusso, e per questa ragione stanno impazzando sul web numerose guide e tutorial che spiegano come barare al gioco al fine di catturare facilmente Pokémon, ottenere aroma infinito o falsare la propria posizione geografica, tra questi ci sono anche i bot.

Cosa sono e come funzionano i bot di Pokémon Go 

I bot sono dei tool che una volta compilati e avviati svolgeranno azioni al posto nostro, come passeggiare, interagire con gli altri utenti per scambiare i doppioni, catturare i Pokémon e simulare altre azioni utili a raggiungere livelli di gioco altissimi.

Riuscire ad utilizzare questi bot è anche molto facile, così come trovarli con una normale ricerca su Google, infatti la rete è piena di forum e blog che guidano passo passo l’utente nell’uso di questi bot; molti di essi hanno un’interfaccia grafica ben curata e sono molto semplici da usare, per altri invece è necessario compilare qualche riga di comando tramite un editor di testo, nulla di fondamentalmente difficile o che un utente con conoscenze basilari di informatica non possa fare

Ad esempio, in alcuni casi è sufficiente inserire le credenziali di un account Google e le coordinate geografiche di una qualsiasi città, una volta lanciato il bot l’allenatore comincerà a visitare tutti i PokéStop e a catturare tutti i Pokémon disponibili nelle vicinane.

Oltre alle suddette azioni sarà possibile anche scegliere delle coordinate geografiche di default (utile per evitare di essere bannati), impostare una velocità di spostamento e la distanza massima raggiungibile, e ancora, usare le bacche per la cattura dei Pokémon o gli incubatori per far schiudere le uova.

Ecco alcuni tra i bot più famosi per automatizzare l'account:

  • PokeMobBot
  • Pidgey Bot
  • NecroBot
  • Bot_GO by Ar1i
  • Haxton
  • PokeBuddy
  • Spegeli Pokemon-Go-Rocket-API

Ecco spiegato il proliferare di annunci di vendita di account Pokémon Go con livelli di gioco altissimi, per rendersene conto basta farsi un giro su qualsiasi marketplace, come ad esempio eBay, per trovarne in vendita anche a 50 e 100 Euro.

Per tutto questo però c’è uno scotto da pagare, infatti il rischio di essere bannati da Niantic è molto alto, soprattutto se si effettuano azioni sospette, inoltre, utilizzando queste pratiche non si fa altro che rovinare lo spirito del gioco e il divertimento di migliaia di giocatori onesti, per lo più, ci chiediamo quale divertimento ci possa essere nell’osservare un software che gioca al posto nostro…

Unboxing Loot Crate luglio 2016: Futuristic
Come scaricare file APK senza accedere a Google Pl...

Related Posts

 

Benvenuto

Close

Clicca sui pulsanti qui sotto per seguirci sui social!