Come scegliere la bici elettrica migliore [2021]

bici-elettrica-migliore-2021

Sei alla ricerca della migliore bici elettrica per i tuoi spostamenti quotidiani? Ecco cosa tenere in considerazione prima di acquistarne una!

Le bici elettriche sono ormai dei mezzi di trasporto piuttosto diffusi poiché, oltre ad essere pratiche e maneggevoli, consentono di spostarsi in città in economia e con il minimo impatto ambientale.

Argomentazioni sicuramente allettanti che però in fase di acquisto si scontrano con le tantissime proposte presenti sul mercato, per le quali scegliere la bici elettrica migliore per le proprie esigenze può diventare un'impresa ardua, soprattutto se non si conoscono tutti gli aspetti da tenere in considerazione. Per cui, se sei in procinto di acquistare la tua prima bici elettrica, ti consiglio di impiegare qualche minuto del tuo tempo per leggere questa guida.

Cos'è una bici elettrica

La bici elettrica (chiamata anche e-bike) è un veicolo a due ruote a "pedalata assistita", più precisamente si tratta di una bici equipaggiata con un motore elettrico alimentato a batteria che evita al conducente la fatica della pedalata.

La maggior parte dei modelli sono dotati di contachilometri elettronico e una sorta di computer di bordoatto ad indicare la velocità e il livello di carica residuo della batteria. Ad ogni modo queste bici elettriche sono costruite per non superare la velocità massima prevista dalla legge di

25 Km/h, anche se molti a dispetto della legalità riescono a bypassare questa limitazione.

Quali caratteristiche tenere in considerazione in fase di acquisto

Sebbene ogni modello di e-bike si differisce per soddisfare esigenze diverse, esistono alcuni aspetti importanti da tenere in considerazione prima di acquistarne una.

  • Il telaio
    Uno su tutti il telaio, che sicuramente è la parte più importante di ogni bici. Naturalmente in commercio ne esistono di ogni tipo, ad esempio chi fa un uso prettamente cittadino della bici, potrebbe preferire una cosiddetta "city bike" o a una bici dalle dimensioni contenute, magari con telaio pieghevole. Al contrario chi ha intenzioni di cimentarsi in percorsi di montagna opterà per un modello stile mountain bike, dotato di un solido telaio e ruote più grandi.

  • La batteria
    Un altro elemento importate è senz'altro la batteria, in quanto incide molto sul peso e l'autonomia della bici. Quindi è molto importante ponderare le proprie necessità e indirizzare la scelta verso un modello con un'autonomia adeguata.
    Se non sai come regolarti devi sapere che la capacità delle batterie si misura in Ah (ampere-ora), ovviamente più alto sarà il valore di questa unità di misura, maggiore sarà l'autonomia e di conseguenza il peso.
    La maggior parte delle batterie presenti nelle e-bike sono a litio e hanno una capacità di 6-8 Ah che riesce a garantire un'autonomia di circa 40 Km e tempi di ricarica non troppo lunghi che si aggiorno intorno alle 4 ore.

  • La pedalata assistita
    Anche la pedalata assistita è un aspetto molto importante, quello che c'è da sapere è che ne esistono due tipologie: una prima che non ricorre al movimento dei pedali eliminando ogni fatica, un'altra che integra un sensore grazie al quale riesce ad accompagnare la pedalata.

  • Il motore
    Parliamo adesso del motore, il cuore pulsante delle bici a pedalata assistita. A tal proposito, la migliore scelta sono i nuovi modelli brushless a corrente continua, in quanto hanno una maggiore efficienza, peso e dimensioni più contenuti ma soprattutto necessitano di minore manutenzione.

  • L'assistenza
    Poiché si potrebbe aver bisogno di riparazioni o pezzi di ricambio, è bene affidarsi a marchi in grado di offrire una valida assistenza post vendita e una buona garanzia. Quest'ultima dovrebbe coprire soprattutto i problemi legati alla al deterioramento e al malfunzionamento della batteria, uno dei componenti più costosi.
    Ad esempio, acquistare una bici elettrica su Amazon assicurerà una garanzia di due anni, a patto di conservare la confezione originale. 

Cosa prevede la normativa italiana in materia di bici elettriche

Le biciclette elettriche, definite EPAC (Electric Pedal Assisted Cycle), sono regolamentate dalla direttiva 2002/24 CE. Art.50 del Codice della Strada (modifica dell'art. 24/1 della legge 3.02.03 n.14). Questa assimila le bici a pedalata assistita alle normali biciclette a patto che la potenza massima del motore elettrico non superi i 0,25 KW (250W) e l'alimentazione si riduca in modo automatico fino all'arresto nel momento in cui si interrompe la pedalata o si raggiunge la velocità massima sopra indicata.

Come previsto dal regolamento comunitario 168/2013, qualora il motore dovesse superare i 250W consentiti, dovrà essere omologato, targato e assicurato per circolare regolarmente. Ecco perché quasi tutti i produttori presenti anche nel mercato italiano limitano la velocità massima a 25 Km/h.

Come scegliere la migliore bici elettrica a pedalata assistita

Come anticipato, l'offerta sul mercato è piuttosto ampia e include sia i modelli di bici elettriche a pedalata assistita più evoluti e costosi, sia i più modelli "entry level" sicuramente più economici.

In questa guida cercheremo di indicarti le migliori e-bike che si contraddistinguono per l'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Nilox E-Bike J5 National Geographic: la migliore bici elettrica economica da città 

E-Bike J5 di Nilox è una city bike elettrica che va per la maggiore grazie al suo prezzo piuttosto contenuto, infatti quando è in offerta può essere acquistata intorno alle 800 Euro. Sicuramente non offrirà il massimo dell'innovazione tecnologica ma possiede delle caratteristiche di tutto rispetto: ruote da 26", cambio SHIMANO a 7 marce, motore brushless e batteria removibile LG da 36 V – 10.4 Ah che consente di percorrere in modalità assistita fino a 65 km.

Inoltre questo particolare modello fa parte di un progetto dedicato alla mobilità sostenibile realizzato in collaborazione col National Geographic.

Nilox, E-Bike J5 National Geographic, Bici Elettrica a Pedalata Assistita, Motore Brushless High Speed a 5 Velocità da 250W e Batteria LG da 36 V, 10.4 Ah, Ruote da 26" e Cambio Shimano 7 Marce

  • NILOX J5 NATIONAL GEOGRAPHIC - Nilox si unisce a National Geographic in un progetto dedicato alla mobilità sostenibile, creando una gamma di veicoli unici, dedicati ai veri esploratori, urbani e non
  • FACILE DA GUIDARE - Grazie alla batteria removibile LG da 36 V - 10.4 Ah potrai percorrere in modalità assistita fino a 65 km, permettendoti di affrontare percorsi cittadini ma anche cicloturismo
  • ACCESSIBILITÀ E INNOVAZIONE - Nilox J5 NG potrà garantirti una guida confortevole e sicura in ogni situazione, grazie alle robuste ruote da 26" e al cambio SHIMANO a 7 marce
  • POTENTE E FUNZIONALE - Motore Brushless High Speed a 5 velocità da 250W, attivabile dal comando sul manubrio, in grado di farti raggiungere una velocità massima di 25 km/h
  • CON NILOX PRENDITELA COMODA ARRIVANDO PRIMA DI TUTTI GLI ALTRI - Movimento, tecnologia e scelte sostenibili per uno stile smart e sempre al passo con i tempi; naturalmente, senza fermarsi mai

Revoe Dirt Vtc: la migliore bici elettrica pieghevole economica

Una delle migliori biciclette elettriche pieghevoli è senz'altro la Revoe Dirt Vtc per la sua versatilità, infatti le sue ruote 20" e i pneumatici "FAT" all terrain 20×4.0 la rendono adatta anche ai percorsi più problematici.

Anche questa bici è dotata di un motore da 250W, una batteria rimovibile da 36V e 10Ah che consente un'autonomia di 40km come dichiarato dal produttore e una velocità massima di 25 Km/h.

Revoe 551691 Dirt Vtc Bicicletta Elettrica Pieghevole 20', Nero

  • REVOE Dirt VTC Bicicletta Elettrica Pieghevole 20' Adulto, Nero
  • Velocità massima 25 Km/h - Fino a 40 km di autonomia
  • Motore 250W - Batteria agli ioni di litio 36V-10 Ah - Tempo di carica: 3 ore
  • Display a LED, 3 velocità disponibili: 6 Km/h, 15 Km/h e 25 Km/h + Ausilio all'avviamento
  • Ruote 20' - Pneumatici "FAT" all terrain 20x4.0'
  • Batteria rimovibile e protetta da chiave
  • Luci LED anteriori e posteriori - Portapacchi
  • Freni a disco anteriori e posteriori, cambio Shimano a 6 rapporti
  • Bicicletta pieghevole già montata all'80%
  • Peso articolo: 18 kg, peso massimo supportato: 100 kg

XIAOMI Mi Smart: bici elettrica pieghevole piccola e leggera

Nella nostra rassegna non poteva certo mancare la proposta di Xiaomi. La Mi Smart non sarà versatile come la Revoe Dirt Vtc ma è un vero concertato di tecnologia. Nonostante il peso di soli 14,5Kg riesce ad essere un prodotto robusto grazie al suo telaio in alluminio leggero. Ma il suo aspetto più interessante è che una volta piegata diventa davvero piccola e facile da trasportare, anche nel porta bagagli dell'auto.

Tra le caratteristiche il motore da 250 watt e una batteria da 5,8Ah che, anche se sottodimensionata rispetto alle precedenti, consente un'autonomia di circa 30km (ma anche tempi di ricarica più brevi).

Xiaomi X-Yzz4007Gl Electric Power Assisted Pieghevole Colore Nero, Adulti Unisex, Taglia Unica

  • Prodotto di ottima qualità, materiale affidabile
  • Prodotto creato sia per appassionati che per professionisti
  • Prodotto utile e pratico

NCM Milano: la migliore bici elettrica top gamma

Salendo decisamente di prezzo troviamo la MCM Milano, un vero gioiellino di design con un'autonomia di tutto rispetto, riesce infatti a percorrere fino a 120km in modalità ECO.

È equipaggiata con una batteria estraibile da 48V 13Ah, una comoda sella ammortizzata, cambio Shimano a 7 velocità, un potente motore (55N/m di coppia) e un pratico ingresso USB per la ricarica dei dispositivi.

NCM Milano Bicicletta elettrica da Trekking, 250W, Batteria 48V 13Ah 624Wh 26" Nero

  • E-BIKE A LUNGA PORTATA CHE CARICA ANCHE I TUOI DISPOSITIVI PORTATILI: gli involucri ingombranti della batteria possono occupare uno spazio considerevole, la batteria di NCM Milano è integrata nel tubo obliquo per design, mantenendo il peso basso e centrato e rendendo così una guida più stabile. Con una singola carica, la Milano può viaggiare fino a 120 km (in modalità ECO). La porta USB integrata è utile quando i tuoi dispositivi intelligenti hanno bisogno di una ricarica mentre sei in movimento
  • POTENTE MOTORE POSTERIORE BREVETTATO DAS-KIT X15 : questa affidabile unità a trazione posteriore da 250 W è nota per il suo livello di resistenza, potenza e per la pedalata assistita a lunga distanza, in grado di mantenere 25 km/h per lunghi periodi di tempo. Offre grande manovrabilità ai ciclisti grazie alle dimensioni compatte e alla distribuzione centrale del peso nella parte posteriore.
  • ESPERIENZA DI GUIDA CONFORTEVOLE E FLUIDA: i grandi pneumatici Schwalbe Big Ben, una forcella ammortizzata Suntour, un manubrio regolabile, le impugnature ergonomiche Selle Royal e la sella con perno di sospensione servono a fornire la guida più confortevole anche per le distanze più lunghe. Il popolare cambio posteriore Shimano Altus con 7 velocità garantisce una trasmissione senza interruzioni.
  • INFORMAZIONI E CONTROLLO A PORTATA DI MANO : Il nostro display LCD Das-Kit, semplice ed elegante, ti offre tutte le informazioni necessarie sul tuo viaggio attuale.Inoltre, consente di regolare la potenza della batteria e il livello d'assistenza alla pedalata del motore (con 6 livelli).
  • SOLIDA COSTRUZIONE PER UNA MAGGIORE SICUREZZA: Il Milano NCM è progettato per essere alla moda senza compromettere la funzionalità e la sicurezza. I freni a disco meccanici Tektro con rotore da 160 mm e inibitore del motore garantiscono una guida sicura a tutte le velocità. Le luci Spanninga anteriori e posteriori mantengono la strada con alta visibilità, mentre i cavi disposti internamente aggiungono eleganza al design.

iPhone: impostare uno sfondo personalizzato in Saf...
iCloud+: cos’è e come funziona
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.why-tech.it/

Articoli consigliati