Accedere ai siti oscurati in Italia

Accedere ai siti oscurati in Italia

Può capitare che le autorità oscurino alcuni siti, spesso perché contrari alle norme vigenti in Italia, es. piattaforme di gioco online non AMS o portali che contengono materiale coperto da copyright come i siti di ricerca file torrent.

 

Poiché alcuni di questi siti non possono essere chiusi, spesso perché sono ospitati su server stranieri dove le suddette pratiche non sono regolamentate dalla legge, le autorità inseriscono i siti incriminati in una black list sui DNS (Domain Name Server) dei provider nazionali in modo da renderli inaccessibili.

Tuttavia ,se volessimo accedere comunque a questi portali, è possibile ovviare al problema in modo abbastanza semplice, poiché spesso è sufficiente sostituire sul nostro computer i DNS del nostro provider di connessione internet, con DNS internazionali, oltretutto più sicuri e più veloci, come ad esempio Google DNS o OPEN DNS.

Sostituire i DNS è un’operazione alla portata di tutti, accedi alle proprietà della tua connessione internet cliccando sull’icona di rete presente nell’area di notifica di Windows (in basso a destra) e seleziona la voce Apri centro connessione di rete,

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-21.58.59.png

 

subito dopo clicca sulla voce Connessione alla rete locale lan

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.00.10.pnge dalla seguente finestra, clicca sul pulsante Proprietà

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.02.43.png

 

da qui seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) e configuralo come segue: 

 

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.03.03.png

Se desideri usare Google DNS

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativo: 8.8.4.4

 

In alternativa puoi usare Open DNS

Server DNS preferito: 208.67.222.222

Server DNS alternativo: 208.67.220.220

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.04.52.png

Arrivato a questo punto, basta cliccare su OK per rendere effettive le modifiche e cambiare i DNS.

 

Se hai un sistema Mac OS, basta cliccare sull’icona preferenze di sistema dalla barra delle applicazioni e scegliere Network

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.14.12.png

facendo attenzione ad aver selezionato la voce Ethernet dalla colonna di sinistra, cliccare quindi su Avanzate>DNS, da qui cliccando sul simbolo + potete aggiungere i nuovi DNS e salvarli cliccando su ok.

b2ap3_thumbnail_Schermata-2015-04-16-alle-22.15.00.png

 

Un’alternativa, utile se non si desidera cambiare i DNS, è quella di utilizzare un web proxy anonimo.

Si tratta di piattaforme online che permettono di navigare in totale anonimato e aggirare i blocchi imposti dal governo.

Noi abbiamo provato Hidester un servizio gratuito e semplice da utilizzare.

Collegati al sito https://hidester.com/it/proxy/e inserisci nell’apposito campo di ricerca l’indirizzo web che desideri visitare, quindi clicca sul pulsante Naviga anonimo

Come far funzionare vecchi software su Windows 8
Verificare se un prodotto Apple è rubato
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.why-tech.it/

Articoli correlati