Come scegliere il tablet giusto

Come scegliere il tablet giusto

Vuoi acquistare un nuovo tablet? Ecco cosa tenere in considerazione per scegliere quello migliore…

 

Ormai le i tablet sul mercato sono davvero tantissimi e non mancano le offerte molto invitanti, con la conseguenza che si fa sempre più fatica a scegliere il modello adatto alle proprie esigenze. A tal fine ecco i nostri consigli per scegliere il tablet giusto e non farsi fregare dai venditori furbetti! 

 

I tablet Android

Se non hai grosse esigenze e sei alla ricerca di un tablet “entry level”, ovvero un modello base, cerca di evitare i modelli super economici da 100 Euro o meno, il più delle volte si tratta di dispositivi equiparabili a poco più di un giocattolo.

Il nostro consiglio è quello di scegliere un device che abbia minimo 1 GB o più di Ram e almeno 16 GB di memoria. Inoltre è bene che il sistema operativo sia aggiornato o aggiornabile minimo alla versione 5 Lollipop. Questo al fine di evitare noti problemi di sicurezza e compatibilità con le nuove app e Android 4.4.

Ecco degli ottimi tablet Android:

 

I tablet Apple

La scelta di un tablet Apple è più semplice poiché l’offerta si riduce a pochi modelli, tutti con caratteristiche hardware e costruttive di altissimo livello ma più costosi. Questi sono disponibili in due varianti, solo Wi-Fi o Wi-Fi+Cellular, e in diversi “tagli” di memoria.

Il sistema operativo iOS è meno personalizzabile e più chiuso a differenza di Android ma è anche più sicuro, infatti la possibilità di essere infettati da virus è praticamente nulla.

Opta per un iPad Air 2 o modelli superiori come iPad Pro o iPad Mini 3 o superiore.

 

Il display

Per non incorrere in problemi di visibilità causati da schermi eccessivamente piccoli è meglio optare per i modelli con schermo da minimo da 8” o più. La risoluzione e la qualità video è un elemento importante, ma lo è anche uno schermo che abbia una buona reattività e precisione nell’utilizzo del touchscreen. Solitamente i modelli molto economici hanno un netto ritardo nella risposta.

 

La marca

Cerca di scegliere un’azienda affidabile e lascia perdere le fantomatiche marche produttrici di device che potrebbero sparire dal mercato e di conseguenza non fornire la giusta assistenza e gli aggiornamenti software.

 

Connettività 4G (LTE)

Il tablet è un dispositivo mobile, quindi la connettività è un elemento molto importante. Spendi qualcosa in più e acquista un tablet con supporto alle reti 4G.

 

I modelli 2 in 1 con Windows 10 

Si tratta di una tipologia di prodotto un po’ diversa, con display tra 10 e 12 pollici e tastiera. Solitamente questi sono più potenti rispetto ai tablet tradizionali poiché Windows 10 necessita di più risorse rispetto ad Android o iOS per far funzionare le sue applicazioni.

In questo caso evita i processori troppo lenti non in grado di far “girare” bene Il sistema operativo, ad esempio Intel Atom Z3000 del tutto inadeguato. Anche la memoria è importante, poiché se ridotta si sarà costretti ben presto ad utilizzare una scheda SD con la possibilità di far rallentare ulteriormente il sistema.

Buone soluzioni sono rappresentate da processori di tipo Core m o superiori, affiancati da almeno 4 GB di Ram e 64 GB di memoria interna.

Tieni in considerazione che l’acquisto di un buon modello 2 in 1 è una soluzione piuttosto costosa, quindi valuta attentamente l’eventuale acquisto di un modello economico, potresti rimanere deluso. Piuttosto se hai l’esigenza di utilizzare Windows 10 e vuoi spendere meno, orientati su un notebook.

Se desideri avere qualche dritta sul modello 2in1 da acquistare leggi: Convertibili 2 in 1 notebook tablet: le migliori proposte del mercato

La fotocamera più piccola al Mondo - Recensione F5...
I migliori smartphone dual sim sotto i 200 euro

Related Posts

 

Ricevi i nostri articoli via mail

Please enable the javascript to submit this form