Recensione Chuwi HeroBook: il notebook super economico

Schermata-2019-04-26-alle-09.12.25

Chuwi HeroBook è un computer portatile che si lascia notare per il suo prezzo complessivo che può andare anche al di sotto dei 200 euro. Scopriamo insieme le sue caratteristiche tecniche principali e i motivi per acquistarlo a discapito di altri laptop e tablet

Le principali caratteristiche tecniche 

HeroBook è stato prodotto da Chuwi, un brand cinese capace di farsi conoscere anche in Europa grazie ad apparecchi elettronici dal rapporto vantaggioso fra qualità e prezzo. Di seguito, elenchiamo i dati tecnici di maggiore rilevanza:

  • Peso di circa 1 kg;
  • Spessore pari a 2 cm;
  • Display da 14,1 pollici con risoluzione da 1366x768 pixel;
  • CPU Intel Atom x5-E8000 quad-core con frequenza grafica di 2.0 GHz;
  • 4 GB di memoria RAM
  • 64 GB di spazio di archiviazione (circa 40 GB utilizzabili), con espansione tramite microSD fino a 128 GB o SSD esterna;
  • Memoria interna di tipo eMMC;
  • Sistema operativo Windows 10;
  • Porta USB 3.0, jack da 3,5 mm e slot microSD;
  • Batteria da 2000 mAh (10 ore di autonomia) con caricabatterie da 12 Volt per ricarica completa in 2 ore;
  • Fotocamera anteriore da 0,3 megapixel.

L'aspetto estetico e la conformazione esterna

Chuwi HeroBook si lascia notare fin dall'inizio per la sua confezione ben curata, sulla quale si possono notare le importanti certificazioni CE e NCC. Si tratta di un portatile che sembra fatto in alluminio, ma in realtà è al 100% in plastica ruvida dall'ottima resistenza ad urti e graffi. I quattro gobbini antiscivolo rendono il laptop molto stabile e fermo, mentre il peso di circa 1 chilogrammo e lo spessore di 2 centimetri fanno in modo che il device sia estremamente pratico e maneggevole. Il sistema di apertura è fluido senza alcuno scatto, mentre la tastiera con layout internazionale è di dimensioni generose e il touchpad consente movimenti molto semplici con le dita.

Gli elementi collegati alla funzionalità del prodotto 

Chuwi HeroBook ha una memoria interna da 64 GB, piuttosto simile a quello di uno smartphone o di un tablet senza troppe pretese. Il display da 14,1 pollici è opaco e antiriflesso, ma non è dotato di un pannello con risoluzione Full HD. La memoria interna di tipo eMMC si pone esattamente a metà strada fra una memoria HDD e SSD, con un'accensione che richiede circa 15-20 secondi. Munito di microfono a bordo, il laptop monta un sistema operativo Windows 10 interamente in lingua italiana, mentre la CPU consente una fruizione tranquilla di videogiochi leggeri. Buona la resa per video in 4k, che vengono riprodotti senza difficoltà. La navigazione Web è molto piacevole anche su YouTube e su siti di streaming, così come è ottima la modalità multitouchche consente scorrimento e zoom anche con due dita.

Pro e Contro 

Pro

  • Prezzo estremamente contenuto
  • Apertura fluida
  • Portatile dall'ottima resistenza
  • Niente male l'autonomia della batteria
  • Navigazione Web senza alcuna difficoltà
  • Windows 10 non appesantito da app di terze parti

Contro

  • Spazio di archiviazione interna limitato
  • Non adatto per il gaming
  • Audio dalla qualità modesta
  • Mancanza di risoluzione Full HD

Le conclusioni

Nel complesso, Chuwi HeroBook è un prodotto ricco di qualità, ideale per chi non ha pretese eccessive in materia di dispositivi portatili. Non è adatto per il gaming o per lavori di alto livello, ma punta su leggerezza e, soprattutto, economicità. Inoltre, può vantare un'ottima batteria interna e garantisce un editing leggero senza inconvenienti. 

Al momento può essere acquistato su GearBest a circa 180 Euro.

Addio al contante: la carta dei pagamenti elettron...
Spiare Facebook, ecco come fanno gli smanettoni
 

Ricevi i nostri articoli via mail

Please enable the javascript to submit this form