Arriva Satana, il ransomware diabolico

Arriva Satana, il ransomware diabolico

Un nuovo ransomware soprannominato Satana minaccia i computer degli utenti.

 

Da quanto emerso, il virus, probabilmente di origine russe, cripta i file e danneggia il Master Boot Record (MBR) di Windows, ovvero una porzione del disco fisso che contenente una serie di informazioni necessarie all'avvio e al corretto funzionamento del sistema operativo.

Come ogni ransomware che si rispetti, Satana chiederà un riscatto in denaro al malcapitato per decriptare l’hard disk e ripristinare il MBR, cosa che purtroppo il più delle volte non accade.

 

È possibile rimuovere Satana?

A quanto pare è possibile aggirare in parte il blocco riparando il MBR utilizzando la funzione di ripristino di Windows, il procedimento è stato spiegato dettagliatamente dal team del blog “The Windows Club” a questo link, tuttavia resta il problema dei file criptati per i quali non è ancora disponibile una soluzione.

In questi casi la soluzione più efficace consiste nella prevenzione:

Prenotazione vacanze online, attenzione al dynamic...
Gnammo, apri un ristorante a casa tua col social e...

Related Posts

 

Ricevi i nostri articoli via mail

Please enable the javascript to submit this form