Le 5 migliori schede audio USB per home recording

Schede audio

Una delle prime e più importanti scelte nell'ambito dell'home recording è quella di affidarsi ad una buona scheda audio esterna, ciò però comporta grande indecisione agli occhi di effettua l'acquisto, data la vastissima offerta del mercato, motivo per il quale oggi vi consiglieremo le 5 migliori schede audio esterne USB low budget per home recording.

Caratteristiche principali delle schede audio sterne

Navigando per i forum on line dedicati alla produzione musicale casalinga, ci si imbatte spesso sull'indecisione degli utenti riguardante l'acquisto di una scheda audio esterna, poiché tale hardware deve rappresentare il perfetto connubio tra affidabilità ed ottimo rapporto qualità prezzo.

Il mercato dell'home recording presenta un vastissimo "parco prodotti" e ciò può mettere in difficoltà l'utente finale, di conseguenza vi suggeriremo 3 punti da seguire per il corretto acquisto di una scheda audio.
Le caratteristiche principali che una scheda audio esterna deve avere sono i seguenti:

  1. Buona gestione della latenza (riduzione del tempo di conversione tra segnale analogico e digitale).
  2. Compatibilità Con la propria digital audio workstation (accertatevi anche della piena compatibilità con il vostro sistema operativo).
  3. Tipologia di connessione (USB, Firewire, Thunderbolt).

Fatte le dovute premesse vi elenchiamo quali sono secondo Why-tech, le migliori schede audio Desktop USB low budget per home recording.

Lexicon Alpha Studio USB

La Lexicon Alpha Studio, è la più adatta per gli amatori del settore, presenta un ingresso per microfono ed uno strumentale ed è una scheda audio semplice ed intuitiva.
È consigliata principalmente per take vocali amatoriali (dato che non ha la funzione di alimentazione phantom per microfoni a condensatore) e può essere un perfetto kit iniziale di training. 
Le dimensioni di questa scheda sono notevolmente ridotte e ciò la rende facilmente trasportabile, consigliata per gli amatori che vogliono spendere poco e hanno bisogno di allenarsi e cimentarsi nel mondo dei multitraccia.


Behringer U-PHORIA UMC22 USB

La prima vera entry level a basso costo, la Behringer U-Phoria UMC22 USB è una scheda audio a bassa latenza con due ingressi (1 MIC, 2 INST), maggiormente indicata per registrazioni vocali in home studio a 48Khz, offre un perfetto compromesso tra prezzo e qualità ed è supportata da tutti i sistemi operativi più recenti oltre che da un consueto rilascio di aggiornamenti direttamente dal sito del produttore.


Behringer U-PHORIA UMC202HD USB

Questa scheda audio esterna non è altro che l'evoluzione della U-Phoria UMC22 USB, rispetto alla precedente offre registrazioni a 192Khz per una conversione audio di altissima qualità ma soprattutto presenta la funzione di alimentazione a 48V per il collegamento di microfoni a condensatore, inoltre troviamo anche due ingressi microfonici rispetto al singolo ingresso della scheda precedente. Ottimo rapporto qualità prezzo, consigliata.


Presonus AUB96 Audio/MIDI Audiobox USB 96

La Presonus AUB96 è uno dei migliori compromessi tra qualità e prezzo, infatti ci troviamo di fronte ad una scheda audio esterna USB Con due ingressi bilanciati con alimentazione Phantom 48V, ottima per registrazioni vocali di alta qualità, rispetto alle schede precedentemente elencate, presenta anche un protocollo MIDI per il collegamento di controller MIDI (synth, mpc, mpd ed altre tipologia di drum machine).


Focusrite, Scarlett Solo 2Nd Gen USB

La Focusrite Scarlett USB è la top di gamma di questa lista con un ingresso microfono bilanciato ed alimentato 48V ed un ingresso per strumenti, offre una ottima conversione/compressione sonora ad un prezzo più che competitivo, se cercate una scheda audio esterna in grado di fornirvi delle registrazioni vocali di un certo spessore questa è la scheda che fa per voi, inoltre la trovate in offerta su Amazon in bundle con Pro Tools.

Recensione Focusrite Scarlett 2i2 new generation

Ecco la nostra opinione sulla Focusrite Scarlett 2i2 ​di nuova generazione, una scheda audio USB a due ingressi e due uscite, essenziale ma che fa egregiamente il suo dovere.
https://www.why-tech.it/recensioni/recensione-focusrite-scarlett-2i2.html

Conclusioni

Se siete dei semplici appassionati di musica o cercate qualcosa in più che alzi il livello qualitativo delle vostre registrazioni vocali e/o strumentali, le schede che abbiamo elencato sono sicuramente ciò che fa per voi, adesso non vi resta che portare a termine l'ardua scelta pre-acquisto, noi intanto vi auguriamo buona musica.
Arduino, la regina della domotica
Recensione AUKEY PB-N36 Power Bank da 20000mAh

Related Posts