Come risolvere l’errore "Non registrato sulla rete” sui Samsung Galaxy

Come risolvere l’errore "Non registrato sulla rete” sui Samsung Galaxy

Se non puoi utilizzare il tuo Samsung Galaxy perché risulta "Non registrato sulla rete", esistono una serie di possibili soluzioni che ti permetteranno di risolvere il problema.

 "Non registrato sulla rete" è un fastidioso errore che impedisce allo smartphone di riconoscere la scheda SIM, di conseguenza renderà impossibile effettuare chiamate, inviare sms o usare la connessione internet da mobile anche per comunicare tramite Whatsapp, Telegram, Facebook Messenger ecc.

Oltre ai Samsung Galaxy, non sono esenti dall'errore "Non è registrato sulla rete" i device della gamma Note.

Ecco l'elenco completo dei dispositivi su cui si è verificata più spesso questa problematica:

  • Samsung Galaxy Note 2
  • Samsung Galaxy Note 3 NEO
  • Samsung Galaxy Note 4
  • Samsung Galaxy Note 5
  • Samsung Galaxy S2
  • Samsung Galaxy S3
  • Samsung Galaxy S4
  • Samsung Galaxy S5
  • Samsung Galaxy S6 Edge plus
  • Samsung Galaxy S7

Ecco una serie di soluzioni per risolvere "Non registrato sulla rete"

Soluzione 1

La prima cosa da fare è sicuramente aggiornare il sistema operativo Android all'ultima versione per scongiurare eventuali bug di sistema. Per farlo vai su Impostazioni -> Aggiornamento software, per controllare se è disponibile l'aggiornamento ed eventualmente installarlo.

Soluzione 2

Se l'aggiornamento non dovesse funzionare o non fosse disponibile, puoi tentare installando una ROM modificata da qualche sviluppatore in sostituzione della ROM originale. Attenzione però questa procedura invaliderà la garanzia del tuo telefono.

Soluzione 3

La SIM non funziona più o è stata in qualche modo danneggiata, ad esempio, perché è stata tagliata per adattarla. In questo caso il consiglio è quello di recarsi nel più vicino negozio di telefonia per chiedere la sostituzione della SIM.

Soluzione 4

Apri le Impostazioni del tuo smartphone e vai su Reti mobili -> Schede SIM (se l'opzione non "reti mobili" non è presente clicca su Ulteriori impostazioni). Da qui clicca sulla voce Operatori di rete ed effettua la ricerca per selezionare l'operatore telefonico giusto (TIM, Wind, Tre, Vodafone).

Soluzione 5

Contatta il tuo operatore telefonico per sapere se il codice IMEI del tuo cellulare è stato inserito in una blacklist, ovvero risulta bloccato dall'operatore.

Soluzione 6

Se non sei riuscito a risolvere con nessuna delle soluzioni indicate, probabilmente si tratta di un problema hardware. In tal caso l'ultima risorsa potrebbe essere quella di affidarsi a un centro assistenza autorizzato.

Come pulire il sensore della reflex
Migliorare la leggibilità del testo su Windows

Related Posts

 

Benvenuto

Close

Clicca sui pulsanti qui sotto per seguirci sui social!