Cosa fare se gli AirPods non funzionano

Cosa-fare-se-gli-AirPods-non-funzionano

Ecco dei consigli utili che ti aiuteranno a risolvere i problemi più comuni con gli AirPods.  

Anche se gli AirPods di Apple offrono un'esperienza d'uso eccezionale, non sono certo esenti da eventuali problemi che potrebbero verificarsi, ad esempio durante la configurazione o il passaggio automatico da un dispositivo Apple all'altro.

Ecco quindi dei consigli utili che potrebbero aiutarti a risolvere il problema quando le AirPods non funzionano.

Cosa fare se gli AirPods non funzionano: operazioni preliminari

Ecco le prime operazioni da effettuare se i tuoi AirPods non si connettono, non vengono rilevati o non si sentono adeguatamente.

  1. verifica della batteria
    La prima operazione è verificare le batterie della custodia e degli AirPods. Riponi gli AirPods nella custodia, avvicinala al tuo iPhone e apri il coperchio per controllare lo stato delle batterie.
    Apple suggerisce di caricare completamente la custodia e di lasciare che gli AirPods si carichino all'interno per almeno 30 secondi prima di provare a usarli. Ovviamente, se i tuoi AirPods hanno una batteria molto scarica, lasciali ricaricare più a lungo.
    Se la custodia di ricarica degli AirPods è scarica e non si ricarica, prova un cavo Lightning diverso oppure prova a ricaricare in modalità wireless se disponi di una custodia compatibile.
    Qualora gli AirPods non dovessero ricaricarsi, assicurati che non siano presenti detriti o sporcizia negli alloggi della custodia in cui sono presenti i contatti per la ricarica delle AirPods. Cerca di rimuoverli facendo molta attenzione a non danneggiare i contatti.
  2. verifica del Bluetooth
    Verifica che il Bluetooth sul tuo iPhone sia correttamente attivato. Recati in "Impostazioni > Bluetooth" e assicurati che l'interruttore sia verde.
  3. Pulizia delle griglie dell'altoparlante e del microfono
    Pulire gli auricolari potrebbe essere un tentativo percorribile nel caso in cui il volume non dovesse essere adeguato.
    Pulisci gli AirPods con un panno in microfibra pulito, inumidendolo leggermente con acqua se necessario, Apple consiglia di usare una salvietta disinfettante Clorox o simili.
    Lasciali asciugare completamente prima di riporli nella custodia di ricarica o riutilizzarli. Anche Blue Tack https://amzn.to/43iW29q è un ottimo modo per rimuovere lo sporco dalle griglie dell'altoparlante o del microfono.
    A tal proposito abbiamo scritto una guida dettagliata su come pulire AirPods e AirPods Pro correttamente.

Qualora queste operazioni non dovessero portare ai risultati sperati e gli AirPods non si connettono o hanno ancora problemi con l'audio, è possibile tentare un ripristino.

Come resettare AirPods e AirPods Pro

Per ripristinare gli AirPods ti rimando alla nostra guida passo-passo dove viene spiegato dettagliatamente come riportare gli AirPods e gli AirPods Pro alle impostazioni di fabbrica.

Richiedere assistenza ad Apple

Se tutti i tentativi effettuati dovessero risultare vani, non resta che ricorrere all'assistenza Apple online o recarti presso l'Apple Store o un centro autorizzato Apple.

Tuttavia, se possiedi degli AirPods Pro e riscontri problemi come l'audio "scoppiettante" o la cancellazione del rumore, potresti rientrare nel programma di sostituzione gratuita di Apple. In questo articolo ti spieghiamo come verificare se i tuoi AirPods Pro sono idonei per la sostituzione gratuita. 

Come verificare se i tuoi AirPods sono idonei per la sostituzione gratuita

Riscontri problemi con i tuoi auricolari AirPods Pro di prima generazione? Potrebbero essere coperti da un programma di assistenza gratuito di Apple… Ecco come verificare se ne hai diritto! 
https://www.why-tech.it/come-verificare-se-i-tuoi-airpods-sono-idonei-per-la-sostituzione-gratuita.html
I vantaggi di un software di gestione casa vacanze
Come verificare se i tuoi AirPods sono idonei per ....