Il corso ECDL, passaporto per il pianeta internet

Il-corso-ECDL-passaporto-per-il-pianeta-internet

Sapersi destreggiare nella giungla del web ricca di neologismi e sigle solo all'apparenza complicati è ormai un'urgenza per l'uomo moderno, che è chiamato a svolgere molte delle sue attività (anche e soprattutto di lavoro) sul piano virtuale.  

È possibile affermare che il mondo del business sta guardando con sempre più decisione verso internet ed è evidente come ormai tutto si possa trovare con un clic sui maggiori motori di ricerca: dai corsi di formazione a beni e servizi. L'utilizzo del computer, unito alle conoscenze dell'informatica, è diventato indispensabile sia per avviare un'attività in proprio che per trovare un impiego tramite un concorso, specialmente nelle grandi città. L'importanza di un corso ECDL Roma è dunque spiegata, poiché si tratta di un vero e proprio passaporto utile a inserirsi in qualsiasi contesto lavorativo.

Perché si tratta di un documento importante 

Questo documento ha valore internazionale, le conoscenze che attesta sono infatti riconosciute in diversi Paesi d'Europa. Letteralmente prende il nome di 'patente internazionale per l'uso del computer' (ovvero 'European Computer Driving License'). La necessità di acquisire questo documento è stabilita a livello normativo, il decreto legge 387 del 98 infatti sancisce che dal primo gennaio del 2000 chi aspira a un posto pubblico deve accertare di possedere abilità informatiche personali: una richiesta che di conseguenza ha fatto anche il mondo delle aziende private. A beneficiare di questo patentino sono, oltre naturalmente ai futuri lavoratori, anche i ragazzi ancora inseriti in un percorso di studi: con l'ECDL potranno acquisire un buon credito formativo valido agli esami di Stato.

Le abilità che è possibile sviluppare 

Esiste una biblioteca ECDL composta da molti moduli, per dare al candidato la possibilità di personalizzare il percorso formativo calibrandolo sulle sue esigenze e il curriculum vitae. I moduli si articolano nelle categorie 'Base', 'Standard', 'Advanced' ed 'Endorsed'. La certificazione ECDL cosiddetta Full Standard è molto richiesta e si compone di sette moduli, ciascuno dei quali indica un certo ambito di abilità informatiche che saranno convalidate tramite test. Questo programma di certificazione permetterà di sfruttare le opportunità del mondo 'digital' utilizzando i più comuni programmi informatici, navigando in sicurezza per accedere a info e servizi, interagendo in Rete. Sono sette esami, che si compongono di una serie di domande teoriche e pratiche.

L'apprendimento e le competenze 

Nell'ECDL Full Standard ci sono 4 moduli Base (Computer essentials, Online essentials, Word processing, Spreadsheets) e 3 Standard predefiniti (Presentation, IT security, Online collaboration). Con il modulo Computer essentials si apprenderanno concetti e competenze di base sull'utilizzo del pc e dei dispositivi collegati. Inoltre sarà illustrato il procedimento di creazione e gestione dei file. Con Online essentials si andrà alla scoperta di una corretta navigazione sulla Rete, delle metodologie migliori per la ricerca informazioni, approfondendo comunicazione online e posta elettronica. Terzo capitolo Word processing, un focus sulle attività di creazione e formattazione documenti di testo. Poi, con Spreadsheets, sguardo alla creazione, formattazione e utilizzo di fogli di calcolo, oltre alla creazione e formattazione di grafici o tabelle. Per la parte Standard, IT security spiegherà come gestire una connessione di rete sicura e usare Internet senza rischi. Con Presentation si approfondiranno gli strumenti per creare, formattare e preparare presentazioni professionali mentre con Online collaboration focus sull''uso di strumenti per la produzione e la collaborazione online.

Come riprodurre video 4K su PC
Assistenza ACER: perché rivolgersi a degli esperti...
 

Articoli correlati