App spia per cellulari: uno strumento utilissimo per la sicurezza

Schermata-2019-02-08-alle-08.51.35

Se si dovesse decidere quale dispositivo tecnologico ha segnato il passaggio al nuovo millennio, non ci sarebbero dubbi: si tratta dello smartphone. L'evoluzione del telefono cellulare ha modificato radicalmente le nostre abitudini. Perennemente connessi, sempre in contatto grazie ai social e alla app di messaggistica, immaginare di rimanere senza smartphone per molti è qualcosa di impensabile. D'altronde, i vantaggi offerti da questo dispositivo sono tanti e innegabili.  

Come tutte le tecnologie, però, anche questa ha i suoi svantaggi. Proprio i social possono a volte esporci a pericoli di vario tipo. Truffe e raggiri sono ormai all'ordine del giorno, ed è necessario prestare attenzione a come li si utilizzano. Ciò è tanto più vero per i minori, che fin da piccolissimi vengono abituati ad aver a che fare con smartphone e tablet. Proprio per questo negli ultimi anni sono nati diversi software spia che vengono incontro all'esigenza di sicurezza di molti genitori.

Come funzionano i software spia per cellulari? 

Una precisazione è doverosa: quando si parla di app di questo tipo non bisogna immaginare dei loschi individui che installano app dannose sui cellulari delle ignare vittime. La verità è molto diversa. I software di cui parliamo possono venire utilizzati solamente con il consenso della persona interessata, e quindi previo avvertimento. In caso contrario, si rischia di ledere gravemente la sua privacy.

Sull'app store è possibile trovare diversi software spia per cellulari android. Ma come funzionano, e soprattutto come andrebbero utilizzati? Prendiamo il caso di mSpy, uno dei più diffusi. Dopo aver installato il software sullo smartphone che volete controllare, avrete la possibilità di visualizzare tutti i contenuti inviati e memorizzati su di esso. Ciò include le conversazioni delle app di messaggistica istantanea, le email, le foto e i video, e le telefonate effettuate. In questo modo, è possibile tenere sotto controllo il cellulare dei vostri figli, evitando così che finiscano in situazioni potenzialmente pericolose. Un'altra funzionalità utilissima è quella di poter attivare la geolocalizzazione del cellulare, così da poterne seguire gli spostamenti. Insomma, utilizzandolo i genitori potranno evitare molte preoccupazioni.

Inoltre, mSpy permette anche di visualizzare la cronologia internet e le ricerche google effettuate tramite il browser dello smartphone. È presente anche una comodissima funzione che crea dei resoconti per poter visualizzare l'utilizzo che si fa del dispositivo. Si tratta di un ottimo modo per capire se vostro figlio passa troppe ore online o fa un uso eccessivo e poco responsabile del cellulare.

Non solo parental controlEnter heading here...

L'utilità di programmi di questo tipo per il parental control è quindi innegabile, ma non si esaurisce certo qui. E' anche possibile utilizzare i software spia per controllare gli smartphone aziendali. Ciò permette di verificare le attività dei proprio dipendenti, controllando mail e seguendone gli spostamenti. Non diventa difficile quindi controllare eventuali assenze da lavoro, oppure tenerne sotto controlla la produttività.

Naturalmente, la differenza fra un uso misurato e utile di questa app e un controllo ossessivo sta tutta nel modo in cui viene utilizzata. Proprio per questo, oltre (come già detto) a chiedere sempre l'autorizzazione per usarla, bisogna stare attenti a farne uso solo in caso di sospetti, o in situazioni particolari. A patto che si rispetti la privacy dei soggetti coinvolti, le app spia sono uno strumento utilissimo per evitare problemi e tenere al sicuro le persone a cui teniamo.

Disdetta Infinity: ecco come fare

Related Posts