Il servizio” ti ho cercato” gratis con un bot Telegram

Il servizio” ti ho cercato” gratis con un bot Telegram

Grazie a Telegram potrai scoprire gratuitamente chi ti ha chiamato quando il tuo telefono non è raggiungibile o occupato

 

Sappiamo già a nostre spese che quasi tutti i sevizi di avviso per le chiamate ricevute sono diventati a pagamento, di conseguenza, per sapere chi ci ha chiamato quando il nostro telefono è occupato o impegnato in una altra conversazione, siamo costretti a pagare una tariffa che varia a seconda dell’operatore (Wind, Tre, Vodafone, TIM).

Molti utenti, irritati da questa politica adottata dagli operatori, preferiscono non attivare il servizio per evitare di pagare per una funzione che fino a poco tempo prima era del tutto gratuita, ma non è necessario arrivare a tanto, perché grazie ad un bot di Telegram è possibile ancora ricevere gratis le notifiche e scoprire chi ci ha chiamato. Una validissima alternativa gratuita agli SMS di avviso chiamata a pagamento.

 

Prima di iniziare con la guida, se non sai cosa siano i bot di Telegram, puoi leggere questo articolo.

 

“Ti ho cercato” gratis grazie a Telegram

Quello che bisogna fare è installare il bot @chiamato_bot e seguire step by step la configurazione.

  1. Per installare il bot digita nel campo di ricerca di Telegram la parola "chiamato", in alternativa clicca direttamente su questo link.

  2. Clicca su Avvia e segui le istruzioni.



  3. Inserisci il tuo numero telefonico.



  4. Effettua la chiamata gratuita al numero indicato per validare il tuo numero telefonico.



  5. Abilita il trasferimento di chiamata verso il servizio, come indicato nelle istruzioni. Decidi se attivarlo quando non sei raggiungibile, quando il telefono è occupato o in entrambi i casi. È sufficiente copiare e incollare il codice nella schermata di composizione del telefono e premere invio.

    **67*+390302053500# deviazione su occupato
    **62*+390302053535# deviazione su non raggiungibile





Come vedi è semplicissimo, una vora attivato il trasferimento di chiamata inizierai a ricevere le notifiche in tempo reale e scoprire chi ti ha chiamato.

Abbiamo testato il bot e possiamo dire che funziona davvero bene, la notifica è arrivata immediatamente, eccolo in azione...

 

Tuttavia abbiamo riscontrato due piccoli difetti, se così si possono chiamare:

  1. Non viene mostrato il nome del chiamante ma il numero di telefono, anche se presente in rubrica. Ostacolo facilmente ovviabile se clicchiamo sul numero per inviare la chiamata e chiudiamo immediatamente. In questo modo il numero si “aggancerà” al contatto in rubrica senza effettuare una chiamata.
    NB: Non è escluso che questo problema venga risolto con i prossimi aggiornamenti.

  2. Chi ci chiama sentirà uno squillo e successivamente il tono del telefono occupato. Questo accade perché la telefonata viene trasferita al numero del bot che a sua volta, rilevato il numero del chiamante, aggancerà la telefonata e ti invierà la notifica attraverso Telegram. 

Tutto sommato, il bot ci è piaciuto molto, rappresenta una valida alternativa ai servizi di avvisi di chiamata e soprattutto, è totalmente gratuito. 

Come usare 2 account WhatsApp su Android [NO ROOT]
Xperia X Compact: il nuovo smartphone compatto di ...

Related Posts

 

Ricevi i nostri articoli via mail

Please enable the javascript to submit this form