4 suggerimenti su come riutilizzare un vecchio PC

pc-vintage

Come tutti sappiamo, questa è l'era dello sviluppo tecnologico, un'epoca nella quale l'elettronica di consumo e l'informatica, sviluppano nuovi progetti con una velocità di innovazione a dir poco sbalorditiva. Cosa fare quindi con i vecchi computer relegati nella cantina della nonna? ve lo spieghiamo noi con 4 semplici suggerimenti su come riutilizzare un vecchio pc.

1. Rispolvero ed aggiornamento delle periferiche

Anche se il nostro vecchio computer sente il peso sulle spalle dei suoi 5/15 anni ed è tutto fuorché veloce e funzionante, basterà smontare il case e dare nuova luce alle vecchie componenti attraverso un'accurata pulizia e rimozione della polvere, essa sarà sparsa all'interno di tutto il case ma si concentrerà maggiormente sul dissipatore e sulla ventola della CPU.
Una volta rimossi gli anni di polvere con un pennellino antistatico, sarà la volta della rimozione del dissipatore, in questo modo potremo togliere via la vecchia pasta termica ormai in disuso.
Adesso saremo in grado di aggiungere la nuova pasta termica e con un semplice aggiornamento della RAM (basterà espanderla ad 1 o massimo 2 gb) ed una nuova formattazione ed installazione dell'ormai mitico ed intramontabile Windows XP, avremo finalmente un pc funzionante con il quale far studiare i nostri figli o più semplicemente giocare con giochi floppy/cd rom dell'epoca.

2. Server casalingo

Non molte persone sono a conoscenza del fatto che è possibile avere un server casalingo nel quale salvare i propri file che diventano accessibili su qualsiasi dispositivo connesso in rete e collegato al server.
Ed è qui che entra in gioco il nostro caro vecchio computer, basterà inserire al suo interno due o più hard disk nei quali salvare i nostri film o la nostra musica preferita, collegarlo in rete e renderlo accessibile attraverso dei semplici software di condivisione di rete.

3. A lezione di Linux

Possiamo sfruttare le potenzialità ridotte del nostro vecchio computer, formattando l'hard disk ed installando un sistema operativo Linux (vi sono svariate distribuzioni da poter installare e testare).
Grazie alle prestazioni dei s.o. come Ubuntu o Debian, è possibile utilizzare in maniera egregia il nostro vecchio pc, saremo persino in grado di guardare film in streaming e navigare su internet.
Vi ricordiamo che i sistemi operativo linux sono free software e quindi scaricabili legalmente e gratuitamente grazie ad una licenza open source.

4. Mercatino, che passione

Se il pc che abbiamo riesumato, ha smesso di funzionare e non è più recuperabile per via di un guasto irreparabile, allora possiamo ricorrere al recupero delle periferiche ancora funzionanti.
Per chi non lo sapesse, esiste un mercato underground fatto di appassionati dell'elettronica di consumo che si incontrano ai raduni o alle fiere dell'elettronica di tutta Italia e scambiano o vendono vecchi computer, dispositivi o periferiche.
Se vuoi partecipare a queste fiere o vuoi semplicemente regalare o vendere le periferiche del tuo vecchio computer, ti basterà eliminare le parti danneggiate o non funzionanti del tuo pc e recuperare tutto ciò che ancora può trovare applicazione in altri computer.

Non buttare via il tuo vecchio pc

In conclusione vi consigliamo di non prendere subito in considerazione l'ipotesi di gettare via il vostro vecchio computer, potrebbe ancora essere recuperabile ed utilizzato per i vostri figli o più semplicemente per divertenti esperimenti casalinghi, d'altronde se quel pc è rimasto per tutti quegli anni in cantina, significa che vi lega ad un ricordo e ad una esperienza che non avete dimenticato.


Dash Cam per auto: cosa sono e quale scegliere
Recensione Polaroid Snap

Related Posts