Tastiera meccanica o membrana?

Tastiere
Quante volte avete ascoltato la diatriba tra tastiere meccaniche e tastiere a membrana? Quali sono le categorie alle quali queste tipologie di periferiche si rivolgono e quali sono le differenze? Scopriamolo insieme...

Tastiere a membrana

Le tastiere a membrana sono la categoria più diffusa nell'ambito lavorativo e di ufficio, spesso le troverete in versioni semplici e low budget e si rivolgono maggiormente ad un pubblico che non pretende alte prestazioni di sensibilità durante l'esperienza di utilizzo.
Vengono chiamate tastiere a membrana proprio perchè al di sotto di ogni tasto vi è uno strato di membrane che a contatto con la scheda sottostante forniscono un input ben preciso.
Perchè le tastiere a membrana sono definite "classiche"? la risposta sta tutta nella loro conformazione, le tastiere a membrana infatti sono molto più economiche poiché assemblate con materiali meno ricercati, la loro struttura le rende molto meno precise a livello tattile rispetto alle colleghe meccaniche, soprattutto dopo un utilizzo di lungo periodo, dovuto all'usura inevitabile della membrana al di sotto di ogni singolo tasto.
Il vantaggio di codeste tastiere è da focalizzare totalmente sulla silenziosità di digitazione, ecco il motivo per il quale vengono maggiormente vendute ed utilizzate soprattutto nell'ambito lavorativo.

Tastiere meccaniche

Parlando di tastiere meccaniche si apre un mondo enorme che sfocia nel mercato del gaming e degli e-sports.
Il gaming è un settore in fortissima espansione, negli ultimi dieci anni si è affermato come settore di punta dell'ambito informatico, incrementando le vendite di periferiche per assemblaggio di PC home-made.
Le tastiere meccaniche ricoprono un ruolo fondamentale nel mondo del gamer moderno, difatti un vero video-giocatore che si rispetti, ricercherà sempre la tastiera meccanica con la più alta sensibilità digitazionale in circolazione.
A differenza delle tastiere a membrana, le meccaniche sono molto più costose e precise, grazie alla loro complessa struttura che vede un circuito fornito di switch per ogni tasto, ciò consente una precisione quasi perfetta durante il gameplay in atto.
Ma le caratteristiche delle tastiere meccaniche non finiscono qui, difatti il mondo del gaming, viaggia di pari passo con il mondo dei "custom PC", ovvero computer fuori mercato ed assemblati in maniera e bizzarra e complessa dagli appassionati del settore. Tutte le tastiere meccaniche infatti, sono retro-illuminate per facilitarne l'utilizzo durante il gioco soprattutto in notturna (la stessa cosa vale anche per i mouse da gaming).

Consigli per gli acquisti

Adesso che vi abbiamo chiarito le idee sulla differenza sostanziale tra tastiere a membrana e meccaniche, vogliamo fornirvi il nostro personale suggerimento sull'acquisto di una tastiera per ciascuna delle due categorie indicate.

Logitech K120 Tastiera (tastiera a membrana)

Chi ama il settore informatico è perfettamente consapevole della garanzia di Logitech. La tastiera K120 è molto silenziosa, perfetta per chi ama il confort durante le sessioni di lavoro al PC, offre un layout qwerty italiano ed una buon compromesso silenzio/precisione, tra le migliori del mercato per qualità/prezzo.


Asus Strix Tactic PRO (tastiera meccanica da gaming)

Tra le migliori sul mercato per la categoria gaming, la Strix Tactic Pro è una tastiera con un altissima precisione digitazionale, personalizzabile e con un ottimo contrasto in retroilluminazione, ottimo rapporto qualità prezzo, per tutti coloro che desiderano una tastiera meccanica ad alte prestazione senza spendere troppo.

Quanto è importante la scelta del case?
Criptovalute e blockchain, rivoluzione digitale

Related Posts