Recensione Elago AW5 Hang Case: custodia Game Boy per AirPods Pro

Recensione-Elago-AW5

Una custodia in gomma per AirPods Pro che omaggia il Game Boy di Nintendo. Perfetta per Nerd, Nostalgici e amanti del retrogaming!

Chi è cresciuto nei primi anni '90 sicuramente riconoscerà nelle linee di questa custodia per AirPods Pro il Game Boy, l'iconica console portatile di Nintendo.

L'idea è di Elago, azienda californiana che si è sempre distinta dalla concorrenza per la qualità dei suoi prodotti in silicone che anche in questo caso mantiene le aspettative, ma soprattutto riesce a donare una certa originalità al case delle AirPods Pro grazie a questa cover.

Guardando da vicino AW5 Hang Case, è possibile notare come ogni minimo dettaglio è stato curato con attenzione: il controller, lo schermo, i tasti di selezione e lo speaker del Game Boy sono fedelmente riprodotti. Inoltre sulla parte del led di stato la custodia si fa leggermente più sottile per far trasparire la luce.

Il materiale utilizzato è il classico silicone atossico di Elago, morbido ma resistente agli urti, presente anche un tappo per proteggere l'ingresso lightning da polvere e schizzi d'acqua.

L'installazione è molto semplice e il rivestimento interno offre un'ottima aderenza, ciò nonostante nella confezione sono presenti degli adesivi da applicare per sicurezza al cappuccio del case. Infine sulla parte laterale destra troviamo un anello a cui applicare un moschettone in metallo che consentirà di agganciare il case ove necessario, ad esempio a un portachiavi, una borsa o uno zaino.

Insomma un prodotto ben realizzato, comodo e divertente, particolarmente adatto ai nostalgici e gli amanti del retrogaming. Dimenticavo… Pienamente compatibile con la ricarica wireless!

Disponibile su Amazon nelle colorazioni bianco, nero e rosa, anche per le nuovissime AirPods 3.


Guarda la recensione video

Recensione Elago W5 Case: custodia/portachiavi Air...
Risolvere l’errore SC553 Ricoh
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.why-tech.it/

Articoli consigliati