Digitale Terrestre: come verificare se la TV è compatibile

test-compatibilit-digitale-terrestre-2

Con un semplice test puoi capire se la tua TV è compatibile con il nuovo Digitale Terrestre o dovrai acquistare nuovi TV o decoder.

A partire dal 1° settembre 2021 inizierà la graduale transizione al nuovo Digitale Terrestre DVB-T2 che proseguirà fino al 30 giugno 2022, data in cui l'attuale segnale DVB-T smetterà di funzionare.

Com'era prevedibile, non tutti i televisori e decoder saranno compatibili con il nuovo standard e molti saranno costretti ad acquistare un nuovo dispositivo.

Anche se il fatidico giorno in cui avverrà switch off è lontano, alcune modifiche saranno introdotte già da quest'anno, più precisamente si passerà alla codifica MPEG-4, ciò non significa che sia arrivato il momento di sostituire i vecchi TV e decoder, poiché tutti i dispositivi in grado di riprodurre segnali HD saranno in grado di supportare tale codifica, anche se probabilmente sarà necessario risintonizzare i canali televisivi.

Come verificare se la TV è compatibile con il nuovo Digitale Terrestre (DVB - T2) 

Non tutti sono a conoscenza del fatto che sono disponibili due canali test che consentono sin d'ora di verificare se la TV è compatibile con il nuovo digitale terrestre o dovrà essere sostituita. Tutto ciò che bisogna fare e digitare sul proprio telecomando i canali "100" e "200", se la TV restituisce la schermata "Test HEVC Main10", significa che il televisore è abilitato alla ricezione del nuovo segnale.

Se invece la TV dovesse restituire una schermata nera è possibile risintonizzare i canali per tentare di ricevere i canali test, tuttavia se l'operazione non dovesse andare a buon fine non resta che rassegnarsi e acquistare un nuovo televisore o decoder di ultima generazione.

Recensione Auricolari in-ear HolyHigh ET2
Recensione cover per AirPods Pro by Elago
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.why-tech.it/

Articoli consigliati