Recensione Nomad Base Station Stand

Recensione-Nomad-Base-Station-Stand

Ecco lo stand di ricarica wireless premium per iPhone e AirPods prodotto da Nomad, azienda californiana specializzata in accessori Apple di fascia alta.

Ho già portato sul blog diversi prodotti Nomad, apprezzandone sempre la qualità costruttiva e la ricercatezza dei dettagli, per questa ragione sono convinto che anche la Base Station Stand

meriti la vostra attenzione.

Si tratta di uno stand di ricarica wireless caratterizzato da un design elegante e materiali "premium" che offre un'ottima esperienza di ricarica grazie alle due bobine da 10 W, l'ingresso USB-C e altro ancora.

Contenuto della confezione

All'interno della confezione sono presenti, oltre lo stand di ricarica, un cavo USB-C a USB-A da 2 metri, un alimentatore USB-A da 18 W con presa americana e 2 adattatori: il primo per prese di tipo europeo e un secondo per prese UK. Molto comodo qualora volessimo portare il caricatore in viaggio in paesi diversi dal nostro…

Design e materiali

Nomad Base Station Stand salta subito all'occhio per il suo design moderno e minimale, è costruito da un unico pezzo di alluminio, fatta eccezione per il pad di ricarica in pelle e alcuni dettagli in gomma per salvaguardare i dispositivi e il piano d'appoggio.

Il pad in pelle assicurerà che il nostro device venga accolto su una superficie morbida, mentre l'imbottitura in gomma posta sulla base eviterà che possa scivolare.

Sulla parte frontale è presente un piccolo indicatore LED atto a segnalare la fase di ricarica, lo stesso emetterà una luce più tenue per evitare di recare fastidio durante le ore notturne. Ciò è possibile grazie al sensore installato nella parte posteriore, a destra dell'ingresso USB-C per l'alimentazione.

Insomma, un prodotto elegante e robusto che darà quel quid in più alla nostra postazione di lavoro!

Caratteristiche tecniche

Lo stand è alimentato via USB-C, questo è senza dubbio un vantaggio considerato che presto sarà lo standard universale, quindi sarà possibile utilizzare anche i cavi USB-C di altri dispositivi e accessori. Per tale ragione avrei gradito che anche l'alimentatore da parete incluso fosse dotato dello stesso standard.

Ma l'aspetto più importante di questo stand è la sua potenza di ricarica, fattore fondamentale quando si sceglie un caricabatteria wireless. A tal proposito, la sua superficie di ricarica nasconde

ben due bobine in grado di fornire fino a 10 W di potenza. Ciò significa che supporta abbondantemente l'attuale ricarica rapida da 7,5 W di iPhone ed è possibile posizionare il dispositivo sia verticalmente che orizzontalmente senza prestare troppa attenzione a

trovare il "punto esatto".

Come anticipato, la base di ricarica supporta anche AirPods e AirPods Pro, tuttavia, come indicato dalla stessa azienda, questi ultimi devono essere ruotati verticalmente per essere ricaricati.

Conclusioni

Nomad Base Station Stand è un prodotto che si distingue dalla concorrenza per il suo design e la qualità dei materiali impiegati. Personalmente sulla mia scrivania preferisco questo tipo di supporti per la ricarica wireless dell'iPhone poiché, al contrario delle basi/tappetini di ricarica, favoriscono l'uso del dispositivo e lo sblocco con Face ID.

Naturalmente, come ogni prodotto di qualità c'è un prezzo più alto da pagare, per l'esattezza $ 99,95 sul sito ufficiale Nomad o su Amazon.


Guarda la recensione video

Furto dati Facebook: come verificare se i nostri d...
Recensione Mini Pistola Massaggiante Aukey HOME MG...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.why-tech.it/

Articoli correlati