Estrarre tutte le immagini da PowerPoint in un colpo solo

Schermata-2020-08-17-alle-11.38.33

Grazie a questo semplice trucchetto riuscirai ad estrarre contemporaneamente tutte le immagini di una presentazione PowerPoint (.ppt, .pptx) sia su Windows che su Mac, mantenendo la risoluzione delle immagini originali.

Se lavori con PowerPoint, certamente ti capiterà spesso di dover estrarre una o più immagini da una presentazione. Bene, grazie a questo piccolo trucchetto non sarà più un problema, perché riuscirai a salvarle tutte insieme, risparmiando così tempo e fatica.

La cosa più interessante è che non dovrai ricorrere a programmi di terze parti o chissà quale "magheggio", tutto ciò che ti occorre è PowerPoint. Qualunque sia il tuo sistema operativo, Windows o Mac non importa, la procedura è comunque valida.

Come estrarre tutte le immagini da PowerPoint in un colpo solo 

La procedura per estrarre contemporaneamente tutte le immagini da una presentazione PowerPoint è molto semplice, una volta aperto il file .ppt o .pptx con PowerPoint sarà sufficiente seguire gli step successivi.

  • Clicca sul menu in alto "File > Salva con nome" usando come formato file ".pptx" così come riportato nello screenshot. Questo passaggio è necessario per creare una copia del file PowerPoint, in modo da non compromettere la presentazione originale.
  • Rinomina l'estensione del file appena salvato da .pptx a .zip. Per farlo clicca sul file col tasto destro del mouse, quindi su "Rinomina" all'apertura del menu contestuale.
  • Se appare un messaggio di avviso di modifica dell'estensione, dovrai confermare di voler usare quella .zip.
  • Arrivato a questo punto non ti resta che estrarre il file zip creato con un apposito programma di decompressione, come "Winzip" per Windows o "The Unarchiver" per Mac.
  • Verrà estratta una cartella con all'interno tante altre, tutto ciò che dovrai sarà cercare all'interno di queste cartelle i file di cui hai bisogno. Normalmente le immagini si trovano nel percorso "ppt > media".
Come controllare le ventole del Mac manualmente
Attivare Sidecar sui Mac vecchi non supportati